Condivide la pagina

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Clemente

Uno dei più arditi pensatori dell'antichità cristiana, il quale concepiva la filosofia greca come una grande parallela al Nuovo Testamento e fondeva nella sua teologia idee cristiane con idee platoniche e stoiche. Ancora più significativo fu il suo scolaro e successore Origene, un dotto ricco di brillanti qualità e di straordinaria capacità produttiva. Egli scrisse il primo trattato dottrinale del cristianesimo, “De Principiis”, e numerose altre Opere: per esempio una confutazione del filosofo greco Celso il quale intorno all’anno 180 col suo pamphlet “La vera parola” aveva diretto un mordace attacco letterario contro il cristianesimo.