Condivide la pagina

Submit to FacebookSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Dogma

Nella teologia cattolica, verità “rivelata da Dio”, imposta dalla chiesa come fondamento di fede mediante dichiarazione solenne del concilio ecumenico o del pontefice. Articolo di fede: il dogma della Trinità di Dioil dogma dell'Immacolata Concezione ecc.

Principio che si deve accoglie per vero o per giusto, senza esame critico o discussione: proclamare un dogma; particolarmente, nella teologia cattolica, verità “rivelata” da Dio o definita dalla chiesa come tale, imposta ai credenti come articolo di fede.

Il termine dogma (o domma) è utilizzato generalmente per indicare un principio fondamentale di una religione, o una convinzione formulata da filosofi e posta alla base della loro dottrina, da considerarsi e credere per vero, quindi non soggetto a discussione da chi si reputa loro seguace o fedele. 

Un dogma è dunque, ciò che ha deciso la maggioranza in un concilio ecumenico, a prescindere della Parola di Dio rivelata e messa per iscritto. È frutto dell'ideologia-misterica orientale che, pensa di poter conciliare i propri pensieri diabolici-perversi, manipolando l'interpretazione della Parola di Dio